Coppa Konami
"Eh ma a sette bisogna essere uomini, capito? Devi essere uomo! Non è come giocare a cinque, che è il calcio dei bambini..."

Pausa invernale05/12/1623:04

Questa settimana finisce il primo turno di andata e comincia la pausa invernale! Le date ufficiali sono quelle che trovate sul sito: si ricomincia con la prima giornata di ritorno la settimana del 16-22 Gennaio. Se avete già cominciato a organizzare la partita potete comunque giocarla, così come i vari recuperi in sospeso.

Giornata 7: TR Varedo vs Bellavita (da recuperare entro il 29/1)
Giornata 8: TL Reapers vs TR Varedo (da recuperare entro il 5/2)

Buone feste e buone vacanze a tutti!

Commenti? ()

I risultati della 7a giornata01/12/1612:12

TR Varedo vs Bellavita rinviata
ABT Cochabamba vs All Whites 4-4
AC Derbolina vs Senza Nome 4-4
Segrate FC vs TL Reapers 1-12
Gli Imbruttiti vs Rev Milano 11-8


Varedo-Bellavita è stata rinviata a data da destinarsi così come anche Reapers-Varedo, due scontri diretti di alta classifica che speriamo non finiscano nella hall of shame dei risultati assegnati a tavolino, sarebbe un peccato!

Passando alle partite di questo turno che invece si sono disputate regolarmente, spicca il 4-4 sotto la pioggia tra Cochabamba e All Whites. La corsa dei bianchi, che rimangono imbattuti in questa edizione, è stata interrotta da un Cochabamba gagliardo e battagliero che è riuscito a strappare il pareggio all’ultimo minuto grazie a un’azione d’angolo capitalizzata dal gol di tacco di Civiero, che aveva già segnato un bel gol su calcio di punizione. Grande prestazione anche di Gio Pisani (alla 150ª al Konami), che segna un gol e serve due assist. Insieme a Bettini (AW) rimane a secco anche Botti (Cocha), che settimana scorsa ha raggiunto il traguardo dei 300 gol al Konami (meglio di lui solo Blasa).

Altro giro, altro pareggio, altro 4-4. E continua la striscia negativa dell’AC Derbolina: dopo essere rimasti a punteggio pieno nelle prime tre giornate, hanno raccolto solo 2 punti nelle ultime quattro. Tra i padroni di casa si mettono in luce Stefani e Franzin con una doppietta a testa, mentre il mattatore della serata è Cardinaletti (Senza Nome), autore di una tripletta. Si tolgono una piccola soddisfazione anche Paolo Rea e Lorenzo Castiglia, che raggiungono a braccetto le 50 presenze con la maglia dei Senza Nome: ne hanno saltate solo 4!

Per la sfida tra Segrate e Reapers è stata allertata la protezione civile: sono scesi in campo 20 giocatori, 10 per parte, e pare che a bordo campo abbiano avuto luogo tornei paralleli di scala 40, nascondino e calcio 3 vs 3, a seconda di chi si trovava in panchina. L’unica gioia del Segrate è il primo gol al Konami di Johnny Wu, mentre per gli ospiti vanno in gol ben sette giocatori, per il risultato finale di 1-12. Assente Scaletta, a mantenere viva la tradizione dei pali in casa Reapers ci pensa questa volta Parisini (2 gol e un palo). Bene anche Cafagna (tripletta) e Azab (1 gol e 5 assist).

Per citare una sfuriata storica di Maro (Diego Marongelli, ex New Team e uno dei tre fondatori del torneo): Varetto – Rev Milano 11-8. Varetto superstar. Varetto pigliatutto. Varetto capocannoniere del torneo. Gli Imbruttiti segnano 11 gol (tutti di Varetto, se non si fosse capito) a un Rev Milano che pur mettendocela tutta si ferma a 8 marcature. Tragicamente, questi 8 gol non portano neanche un punto. I tre punti in palio vanno invece ai padroni di casa e gli permettono di fare un balzello in avanti in classifica. Ora i Senza Nome sono solo a +1 e settimana prossima c’è lo scontro diretto, tutto è possibile!

Commenti? ()

Risultati della 6a giornata25/11/1611:57

Bellavita vs All Whites 1-5
TR Varedo vs Segrate FC 12-0
Senza Nome vs ABT Cochabamba 6-1
TL Reapers vs Gli Imbruttiti 8-0
Rev Milano vs AC Derbolina 7-7


La partita di cartello del 6° turno di campionato, che vedeva affrontarsi la prima e la terza forza del torneo, si è conclusa con la vittoria degli All Whites sui Bellavita per 5 gol a 1. Grande delusione per la squadra che presidia da anni il Green Calcio, che per l’occasione si è giocata il jolly Santandrea (autore dell’unico gol dei suoi alla prima presenza in questa edizione del Konami). Gli All Whites si rendono protagonisti di una bella dimostrazione di forza grazie alle doppiette di Luboz e Mosca, oltre che all’autorete siglata dal portiere avversario. La prossima dei Bellavita è con il TR Varedo, che – per motivi che saranno più chiari tra qualche riga – si presenterà alla sfida più carico che mai.

Per quanto riguarda TR Varedo – FC Segrate c’è poco – e contemporaneamente tantissimo – da dire, ci limiteremo all’essenziale. Il match che vedeva affrontarsi la prima e l’ultima della classe (nonché il miglior attacco e la peggior difesa del torneo), è stato vinto con ampio margine dai padroni di casa. Purtroppo dopo la gara si è creata una spiacevole diatriba tra le due formazioni circa il numero esatto dei gol segnati. Stando al tabellino presentato dal TRV la partita sarebbe finita 18-0, ma gli avversari hanno protestato sostenendo che i gol da loro subiti non potevano essere più di 12. Una volta appurato che le due parti in causa non erano in grado di chiudere la questione in maniera pacifica e autonoma, hanno richiesto l’intervento del cattivissimo e temutissimo Tribunale. Dopo lunghe discussioni tra gli organizzatori del torneo e una fase di stallo che è stata risolta solo mettendo ai voti la questione, si è scelto di prendere per buono il risultato di 12-0. Qualunque decisione avrebbe scontentato qualcuno, perciò giusta o sbagliata che sia la scelta degli organizzatori, la si prenda per quello che è e si vada avanti!

Passando rapidamente in rassegna le altre tre partite del 6° turno si registra la vittoria in carrozza dei Reapers sugli Imbruttiti per 8-0 (tripletta di Damiani, ennesimo palo di Scaletta), la vittoria per 6-1 dei Senza Nome sui Cochabamba (Gavioli balza in testa alla specialissima classifica dei rigori causati all time) e il pareggio a suon di gol tra AC Derbolina e Rev Milano (7-7) che vale il primo punto per gli ospiti e che porta a 3 il numero di partite consecutive senza vittorie per i padroni di casa.

Commenti? ()

< pagina precedente   pagina successiva >